• Header Blg 2

Vestiamo di maglia la città!

Quadrotti di lana 50x50… tanti, colorati… mani e ferri che knittano a non finire per il puro piacere di partecipare e dare il proprio contributo all’iniziativa contro la violenza sulle Donne dell’Associazione “La Rete delle Donne” di San Maurizio Canavese (TO).

Quadrotti di lana 50x50… tanti, colorati… mani e ferri che knittano a non finire per il puro piacere di partecipare e dare il proprio contributo all’iniziativa contro la violenza sulle Donne dell’Associazione “La Rete delle Donne” di San Maurizio Canavese (TO).
In occasione dell’8 Marzo, il Laboratorio di Knit dell’Associazione ha pensato di colorare di lana le colonne del porticato e le panchine in pietra del giardino del Palazzo Comunale e di quelle della vicina Società Operaia.
Ed ecco che la macchina dell’appassionante lavoro a maglia si è messa in moto ed ha risposto subito, realizzando dapprima i quadrotti in colori vivaci e allegri, cucendoli insieme e poi, con il patrocinio del Comune di San Maurizio Canavese, del CIS di Ciriè e della Città Metropolitana, creando questo spettacolare e colorato allestimento!

Al coro unanime di "Vestiamo di maglia la nostra città", così è infatti stata ribattezzata questa iniziativa, le donne del laboratorio dell’Associazione hanno letteralmente “vestito” panchine e colonne per gridare il loro NO alla violenza sulle donne: e tutto ha preso vita… quelli che erano semplici quadrotti di lana slegati tra loro, hanno dato anima ad un’installazione creativa e dal profondo significato sociale. 2017 03 15 03 m sociale

L’installazione potrà essere visitata per tutto il mese di Marzo presso il Comune di San Maurizio Canavese. E sempre dall’8 Marzo, come comunicato dalla Presidente dell’Associazione, Fabiola Grimaldi, sulla pagina Facebook “La Rete Delle Donne”, è online il sito Web www.laretedelledonne.org, un vero e proprio punto di ritrovo che ha “l’intento di ampliare l’attività di comunicazione tra donne, istituzioni e social network”.

Noi, come Mondial, abbiamo sentito il dovere di prendere parte all’iniziativa a modo nostro, donando dei filati all’Associazione e unendoci, così, al NO alla violenza sulle donne. Perché ogni donna, che knitti o meno, è nostra figlia, la nostra compagna, la nostra mamma e, come tale, va sempre rispettata ed onorata… perché il mondo senza le donne non sarebbe così colorato!